Una montagna di ciotole per far dissetare i cani in città

Una montagna di ciotole per far dissetare i cani in città

 

PROBLEMA:

In estate è importantissimo per tutti bere molta acqua, ma non sempre i cani che vengono portati a passeggio in città hanno la possibilità di dissetarsi.

Alcuni esercizi commerciali hanno deciso di mettere a disposizione dei cani dell’ acqua sempre fresca e uno sponsor ha fornito una montagna di ciotole!

 

OBIETTIVO:

Sensibilizzare gli esercenti commerciali e la cittadinanza all’altruismo nei confronti degli animali mettendo in campo azioni concrete per la loro cura e tutela.

 

COSA C’E’ DA FARE:

Recarsi negli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa per consegnare le ciotole offerte dalla catena di prodotti per animali l’Isola dei Tesori.

 

DOVE E QUANDO:

Quando ti iscriverai (cliccando sul pulsante blu “MI ISCRIVO” presente sulla destra se sei su PC o in basso se sei su Smartphone) sarai poi contattato da TriesteAltruista per concordare l’orario per  ritirare le ciotole nella sede dell’Associazione Trieste Animal Day.

Insieme alle ciotole ti sarà fornita la pettorina e una lista di esercenti che hanno fatto richiesta e ai quali consegnare le ciotole.

 

CHI CERCHIAMO:

Chiunque voglia rendersi utile e contribuire concretamente ad alleviare il caldo degli animali presenti in città.

Il progetto è adatto anche a ragazzi e famiglie. Iscriviti!

 

ASSOCIAZIONE ORGANIZZATRICE:

Trieste Animal Day Comitato di volontariato per la sensibilizzazione al rispetto degli animali e della natura.

www.triesteanimalday.it/

 

Quest’attività è alla portata di tutti e non richiede assolutamente che tu abbia avuto esperienze pregresse. Dei volontari esperti ti affiancheranno e guideranno su come partecipare nel migliore dei modi.

 

AGENDA 2030: OBIETTIVO DI SVILUPPO SOSTENIBILE N°3 “SALUTE E BENESSERE” e N°15 “LA VITA SULLA TERRA”

 

 

Non puoi partecipare attivamente?

Se non puoi partecipare come Volontario puoi:

 

TriesteAltruista
StefanoAI
StefanoAI
StefanoAI
Software Design & Development