Abbiamo riso per una cosa seria

Abbiamo riso per una cosa seria

COSA C’E’ DA FARE

I volontari offriranno 1 kg di riso in cambio di un’offerta di 5 euro a sostegno del progetto di sovranità alimentare Gocce di Vita per la comunità di Iriamurai, nell’area del Mavuria Ward in Kenya. La scelta del riso, cereale di base nell’alimentazione globale, è altamente simbolica. La finalità della campagna è quella di far riflettere sul tema dell’agricoltura familiare quale risposta alla scarsità di cibo tanto nei Paesi del Nord, quanto soprattutto in quelli del Sud del mondo. Per maggiori info clicca qui.

 

CHI CERCHIAMO

Cittadini altruisti da affiancare ai volontari nella loro attività di promozione, basta scegliere il giorno e la fascia oraria preferita.

 

DOVE e QUANDO

4 e 5 maggio 2019

Piazza della Borsa, via S. Nicolò 32 e Portici di Chiozza

 

COME POSSO PARTECIPARE

Per partecipare basta iscriversi al progetto cliccando sul pulsante blu “MI ISCRIVO” presente a destra se navighi da PC o in basso se navighi da Smartphone. Verrai contattato per concordare i dettagli del progetto.

 

IL PROBLEMA

Il miliardo e mezzo di produttori agricoli mondiali sono stretti in una tenaglia da pochi grandi gruppi multinazionali che dettano le regole di mercato nella vendita dei mezzi tecnici necessari alla coltivazione e all’allevamento nelle aziende agricole, a partire dalle sementi, ma anche nell’acquisto e nella commercializzazione dei prodotti agricoli e alimentare. Non a caso la Fao ha lanciato l’allarme per la crescente uniformità delle colture mondiali che ha portato nell’ultimo secolo ad una perdita del 75 per cento della biodiversità vegetale e ha stimato il rischio dal qui al 2050 della perdita di un terzo delle specie oggi rimaste. (Fonte: Coldiretti)

 

PERCHE’ E’ IMPORTANTE

Promuoverai l’agricoltura familiare in Italia e nel mondo come modello sostenibile, più equo e più giusto di democrazia alimentare. L’agricoltura familiare è un approccio allo sviluppo rurale che pone le proprie radici in una modalità produttiva profondamente diversa da quella proposta dalle multinazionali dell’agroalimentare: salvaguardando le biodiversità, le colture e le culture dei diversi popoli e paesi, nel pieno rispetto e custodia del pianeta.

CHI L’ORGANIZZA

L’ACCRI, Associazione di Cooperazione Cristiana Internazionale, realizza iniziative di cooperazione allo sviluppo nei paesi poveri del Sud del mondo al fianco delle comunità locali.

 

OBIETTIVO DI SVILUPPO SOSTENIBILE N°2 “FAME ZERO”; N°12 “CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI” e N°15 “LA VITA SULLA TERRA”

 

 

GUARDA I RISULTATI DELLA CAMPAGNA REALIZZATA A TRIESTE IN PASSATO! CLICCA QUI!

Quest’attività è alla portata di tutti e non richiede assolutamente che tu abbia avuto esperienze pregresse. Dei volontari esperti ti affiancheranno e guideranno su come partecipare nel migliore dei modi.

_______________________________________

Non puoi partecipare attivamente?

Se non puoi partecipare come Volontario puoi:

 

  • fare passaparola con i tuoi conoscenti;
  • diventare FAN di TriesteAltruista e diffondere l’altruismo e la cultura del dono diventando un “cyber altruista” …come? Condividendo e likando i nostri post su Facebook.
TriesteAltruista
StefanoAI
StefanoAI
StefanoAI
Software Design & Development