Come le azioni individuali migliorano il mondo, alimentate dalla gentilezza e dal potere delle persone

Di Natalye Paquin, Presidente e CEO, Points of Light

Al centro della filosofia di Points of Light c’è la convinzione che la forza più potente del mondo sia l’individuo che ha compreso il proprio potere di fare del bene.

Oggi è difficile evitare il tema dell’amarezza e della divisione. È nei titoli dei giornali, nelle notizie della notte, nei nostri feed sui social media e nei nostri raduni di famiglia. Ovunque guardiamo, le differenze – politiche, razziali, geografiche e altro – minacciano di dividerci. Tra profonde divisioni politiche, manifestazioni strazianti di odio e intolleranza e una crescente sfiducia nei confronti delle persone e delle istituzioni, è fondamentale sfruttare tutte le opportunità disponibili per risollevarsi oltre questo campo di forza distruttiva e ispirarsi a vicenda.

Consideriamo invece un altro potere. L’incredibile potere delle persone – come espressione della forza della gentilezza.

Al centro della nostra filosofia di Points of Light c’è la convinzione che la forza più potente del mondo sia l’individuo che ha compreso il proprio potere di fare del bene e che applica il proprio tempo, talento e risorse per essere il cambiamento nel proprio contesto. Credo che ogni individuo abbia il potere di generare il cambiamento e che nessun atto sia troppo piccolo. Non è qualcun altro che deve attuare il cambiamento – è ognuno di noi. (…)

Ogni anno nella giornata dedicata a Martin Luther King (21 gennaio n.d.r.), ognuno di noi ha l’opportunità di riflettere sui progressi che abbiamo ottenuto e di impegnarci nuovamente  per creare una società più giusta. Ciò che è interessante è che le espressioni di cittadinanza attiva sono oggi più complesse e in continua evoluzione. Il cittadino impegnato di oggi sostiene le cause a lui care attraverso molti meccanismi: attraverso le sue decisioni di acquisto, attraverso quello che condivide sui social media, scegliendo dove e come lavorare, quale organizzazione non profit  sostenere come volontario o donatore. Che sia online, in ufficio, presso il banco alimentare locale, oppure con il suo voto, la sua voce o il suo portafoglio – fare del bene può manifestarsi in molte forme. Oggi l’umanità sta ancora lavorando per ottenere molti degli stessi ideali per cui Dr. King ha combattuto durante la sua vita. Pace, giustizia, uguaglianza, gentilezza – e la creazione di una “Comunità amata”, una società globale costruita sull’amore per tutte le persone.

Nuove categorie di coinvolgimento sociale sono essenziali per la vita civile nel 21 ° secolo.

Stiamo assistendo a un cambiamento significativo nella nostra cultura civica, una rivoluzione contro l’apatia, contrassegnata da eventi e movimenti che hanno modificato il modo in cui ci connettiamo e ci impegniamo nelle nostre comunità e nel nostro mondo. Se guardiamo alle ere di cambiamenti significativi nel corso della storia, ognuna è stata preceduta da un periodo di rottura. La rivoluzione industriale è stata la transizione dagli utensili manuali alla produzione meccanica e ha inaugurato l’era industriale. La rivoluzione digitale ci ha spinti dalla tecnologia analogica alla tecnologia digitale e dall’elettronica conducendoci nell’era dell’informazione.

Laddove l’era industriale era incentrata sull’ascesa del sistema industriale, credo che questa nuova era sia un’era di impegno civico guidato dal capitale umano, dalle connessioni attraverso la tecnologia, dalla forza della gentilezza umana e dallo straordinario potere delle persone di creare cambiamento . Quando le generazioni future guarderanno indietro a quest’ora, vedranno che è stata un’epoca di impegno civico sostenuto e significativo, alimentato da una comunità globale di persone pronte e disposte a fare del bene. L’alba di un “secolo civico”.

Ogni anno sperimentiamo l’incredibile ritmo di avanzamento della scienza e della tecnologia, spingendo l’umanità verso nuovi limiti. Se da un lato possiamo essere certi che la tecnologia continuerà a cambiare, sappiamo anche che certe verità rimangono costanti. Come ci ha insegnato il Dr. King:

  • “Le tenebre non possono scacciare l’oscurità, solo la luce può farlo. L’odio non può scacciare l’odio, solo l’amore può farlo. “
  • “Mai soccombere alla tentazione dell’amarezza”.
  • “Ora siamo di fronte al fatto che domani è oggi. Siamo di fronte alla feroce urgenza di adesso. “Invece di nutrirsi di storie di amarezza e divisione, suggerisco un nuovo carburante per il nuovo anno. Immagina la gentilezza. Il super potere delle persone – l’effetto moltiplicatore della forza della gentilezza umana nel mondo.

Points of Light è il network internazionale di associazioni, a cui appartiene TriesteAltruista

Liberamente tradotto dall’originale in inglese, disponibile qui.

TriesteAltruista
StefanoAI
StefanoAI
StefanoAI
Software Design & Development